Esci dall’autostrada, abbassi il finestrino, ci sono 30 gradi, ma sono secchi. Che poi che diavolo vuol dire secchi? Hai davanti solo la strada, chilometri di avventura, di relax o di totale distaccamento dalla realtà: perché questo è il viaggio on the road, diverso e uguale per ognuno di noi.

Così nasce Solo Strade, dall’idea di esprimere attraverso i vostri occhi e le vostre sensazioni quella che è una delle forme più belle per scoprire il mondo. Non importa se si tratta di una gita  fuori porta in una bella domenica di Settembre o se state attraversando il Vietnam in moto: siete solo voi e l’asfalto.

Vi vogliamo portare con noi attraverso foreste, brughiere, pianure e deserti non tanto per scoprire destinazioni inaspettate, ma per condividere le sensazioni e i fili di pensiero che si intersecano apparentemente senza senso. Il primo viaggio ci spingerà fino a Nord, così a Nord da poter abbassare solo il di fronte alla meraviglia del paesaggio che ci si aprirà davanti.L’asfalto, il sudore, la pioggia, il cambio, il rumore dei pneumatici sullo sterrato, l’aria fresca all’alba, il cellulare dimenticato non si sa bene dove.

 

Quando viaggi, non sono mai solo strade.

Chiudi il menu